Cake salato alle fave

Dosi per uno stampo 30x12 cm


1500 g fave fresche con baccelli oppure 400 g fresche sgranate

350 g farina debole

180 g pecorino (o groviera) grattugiato

3 uova medie

50 g olio extravergine d’oliva

45 g latte

45 g acqua

40 g vino bianco

7 g lievito istantaneo

5 g sale.

Pepe bianco quanto basta.


Sgranare le fave fresche. In una casseruola far bollire dell’acqua e far sbollentare per un paio di minuti le fave sgranate. Scolare e lasciar raffreddare. Togliere la scorza dura e tenere da parte le fave. Ci saranno circa 200 g di fare pulite.

Far sciogliere il lievito nel latte a temperatura ambiente o leggermente intiepidito.

Preriscaldare il forno a 160° ventilato

Preparare l’impasto con la farina setacciata, il formaggio grattugiato in una ciotola capiente. Aggiungere le uova leggermente sbattute e tutti gli altri liquidi. Lavorare il composto fino a che gli ingredienti si saranno amalgamati per bene. Aggiungere sale e pepe.

Oliare lo stampo e rivestirlo di carta da forno.

Versare l’impasto nello stampo e cuocere per circa 45-50 minuti.

Servire tiepido o freddo.


3 visualizzazioni0 commenti